ALASSIO: un malore interrompe la riunione dell'Associazione Bagni Marini

  • Redazione
  • 1 min e 4 sec (160 parole)
  • Cronaca

Alassio

Ad introdurre l'argomento della seduta odierna, indetta dall'Associazione dei Bagni Marini di Alassio, è stato lo stesso presidente Ernesto Schivo, che ha sottolineato la difficile situazione inerente la raccolta dei detriti accumulatisi sul litorale, a seguito delle recenti alluvioni.

Un problema molto sentito, che ha subito aperto il dibattito fra i numerosi presenti, che hanno gremito la sala Madonna degli Angeli, presso l'opera salesiana..

A chiedere per primo la parola Piero Ferrando classe 1936, che, proprio mentre stava per intervenire in merito alla raccolta e smaltimento dei rifiuti post alluvioni, è stato colpito da un improvviso malore. Prontamente soccorso dai colleghi, che si sono immediatamente resi conto della gravità delle sue condizioni, sottoposto ad un primo massaggio cardiaco, Ferrando, ex geometra del Comune di Laigueglia, è stato rianimato dai militi della Croce Bianca di Alassio e trasportato, con la massima urgenza, all'ospedale Santa Corona di Pietra Ligure.

La riunione interrotta, è stata quindi rinviata al prossimo martedì 6 dicembre.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponbibile un modulo dedicato.