Abbandona la figlia in auto per giocare alle slot, denunciato alla Polizia

Un passante ha notato la bimba piangere e ha chiamato il 113.

La Spezia. Un'auto, le slot machine, un uomo, una bimba ed un passante. Questi gli ingredienti di una vicenda dall'epilogo, fortunatamente, positivo.

Ieri sera, un uomo di 37 anni, parcheggiata l'auto in piazza Matteotti, vi ha lasciato la figlia di 7 anni per andare a giocare alle slot machine.

Ad accorgersi della piccola, un avvocato spezzino appena uscito dal proprio studio, che dopo aver tentato di calmare la bambina in lacrime, ha contattato la madre, del tutto all'oscuro della situazione, quindi ha chiamato il 113.

Rintracciato il padre, che nel frattempo stava ritornando all'auto, gli agenti hanno provveduto a denunciarlo per abbandono di minore.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponbibile un modulo dedicato.