Samsung sospende la produzione dei Galaxy Note 7 per rischio esplosioni

Erano ormai diversi giorni che alcuni modelli venivano richiamati perché difettosi. Ora lo stop ai nuovi telefoni.

Sospensione in via temporanea della produzione dei Galaxy Note 7, questa la decisione di Samsung alla luce degli episodi che hanno visto gli smartphone andare letteralmente in fumo.

Quest richiami non si sono arrestati dopo la prima preoccupante ondata di malfunzionamenti, che ora stanno causando a Samsung la peggior crisi degli ultimi anni. Il serio problema nasce dal fatto che il rischio di combustione degli smartphone si è ripresentato dopo la sostituzione di quelli difettosi.

Problemi sui modelli sostitutivi del Note 7 che hanno creato non pochi problemi agli ignari possessori: uno su tutti l'evacuazione di un aereo della Southwest Airlines avvenuta in USA, quando uno degli smartphone incriminati ha iniziato a bruciare emettendo fumo.