Bruxelles sotto attacco. Aeroporto e metrò nel caos.

Caos e violente esplosioni hanno segnato la triste mattina di Bruxelles.

Questa mattina la capitale belga è stata oggetto di attacco terroristico.

Due violente esplosioni verificatesi nell'area di imbarco adibita ai passeggeri per gli USA, hanno fatto, secondo fonti ospedialere, almeno 10 morti e 30 feriti. Presi di mira i banchi accettazione dell'American Airlines, devastando completamente la hall per le partenze.

Successivamente, un'altra esplosione si è udita nella fermata della metropolitana di Maalbek, poco distante dalla sede della Commissione europea. Mentre, secondi fonti, ci sarebbe stata un'ulteriore deflagrazione alla fermata Schumann.

Comprensibili scene di panico tra i migliaia di passeggeri fatti evacuare per sicurezza, secondo testimoni, sulla pista dove pare siano tutt'ora in attesa di capire cosa fare. Lo scalo belga nel frattempo è stato chiuso.

Secondo i media belgi, all'interno dello scalo sarebbe stato rinvenuto un ulteriore ordigno inesploso.