VELA OCEANICA: PATRICK PHELIPON HA PRESENTATO LA BARCA PER LA GOLDEN GLOBE RACE 2018

Il navigatore franco/italiano ha presentato la barca al Porto di Pisa

Pisa 7 aprile 2017

C’era anche Cino Ricci – con gli amici storici ravennati
Giovanni “Dondo” Ballanti, Mauro “Mac” Lugaresi e Mario “Mic” Giordani – al
Porto di Pisa dove Patrick Phelipon, navigatore franco/italiano, ha presentato
Elbereth, un Endurance 35 armato a ketch, l’imbarcazione che ha scelto per
prendere parte alla Golden Globe Race 2018, il giro del mondo a vela in
solitario senza scalo.

>Elbereth è un cabinato monoscafo oceanico made in France disegnato da Peter
Ibold nel 1970 e costruito in oltre 1.000 esemplari da vari cantieri in diversi
materiali; dallo slancio accentuato e la chiglia lunga, le forme della barca
riportano a una concezione progettuale di altri tempi in perfetta linea con
quello che è richiesto dagli organizzatori della GGR 2018.La forza di questo
scafo è data dalle sue doti marine: buon passo sull’onda, stabilità di rotta,
ottima tenuta con mare formato.
>Valutando le barche ammesse dal regolamento della GGR2018, Patrick ha
ritenuto che l’Endurance 35 fosse il mezzo giusto, convinto della velocità che
può esprimere nella discesa dell’Atlantico e della garanzia di un
comportamento, sicuro nei mari del sud, pur mantenendo alte prestazioni.
>Patrick Phelipon ha già iniziato i lavori e la scelta del nuovo
equipaggiamento necessari per affrontare il lungo periodo di circa nove mesi in
circumnavigazione del globo.
>
>La presentazione della barca e dell’avventura di Patrick Phelipon, ha avuto
luogo nel Porto di Pisa con l’introduzione e il saluto del Direttore Simone
Tempesti.
>"Il Porto di Pisa è orgoglioso di sostenere l'impresa di un navigatore
esperto come Patrick Phelipon, che incarna quei principi e quei valori che
anche noi ci impegniamo a trasmettere ogni giorno attraverso il nostro lavoro:
l'amore per il mare e il rispetto per l'ambiente".
>Il Porto di Pisa, dove la barca sarà ormeggiata nei mesi prima della partenza
per l’Inghilterra dove è prevista la partenza, supporta il progetto di Patrick.
>
>Durante la presentazione Patrick Phelipon ha parlato anche dell’associazione
Sailing Oceans (www.sailingoceans.it per aderire all’associazione con 100€),
nata per sostenere la sua impresa e della Fondazione Francesca Rava-NPH Italia
cui Patrick destinerà il 5% dei contributi raccolti a sostegno di progetti di
aiuto ai bambini in condizioni di disagio in Italia e nel mondo (www.nph-italia.
org).
>
>L’avventura di Patrick Phelipon alla Golden Globe Race 2018 può già contare
sul supporto di Antal, Bamar, Plastimo. Porto di Pisa, La Hulotte,
Navigatlantique, XPO La Rochelle.
C.S.
>Per ulteriori informazioni: Ufficio Stampa, Laura Jelmini, tel. 3334186290, e-
mail: laurajelmini@mac.com.