Bocciato piano industriale Alitalia

Ora la compagnia rischia il commissariamento.

L’esito finale del referendum, comunicato dai sindacati confederali poco dopo mezzanotte, è schiacciante. Il 67% dei dipendenti ha votato contro il piano di ristrutturazione di Alitalia che prevedeva tra l’altro un forte numero di esuberi.

Il numero di No è stato schiacciante soprattutto per quanto riguarda il personale di volo, mentre per il personale di terra il risultato è stato in bilico. Per il Sì al referendum si era speso, ancora nella giornata di ieri, il Presidente del Consiglio Gentiloni.

Ora spetterà all’esecutivo nominare un commissario straordinario. Nel pomeriggio di oggi si riunirà il Cda dell’azienda.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponbibile un modulo dedicato.