Albenga: al via la dodicesima edizione di "Su la Testa"

I complimenti del sindaco Cangiano e dell'assessore Passino per l'iniziativa

La nuova edizione del Festival Su La Testa si terrà il 7, 8 e 9 Dicembre presso il Cinema Teatro Ambra di Albenga.
Ecco il programma delle tre serate:
Giovedì 7 Dicembre: L'Aura, Blindur, Hugolini e Perturbazione.
Venerdì 8 Dicembre: Pan del diavolo, Jono Manson – Jaime Michaels – Radoslav Lorkovic, Seawards e Ginevra Di Marco.
Sabato 9 Dicembre: Giua, Paolo Benvegnù, Fede 'n' Marlen e Statuto.
Confermate le collaborazioni con i Fiuei dei Caruggi e lo Zonta Club che offrirà le rose come messaggio contro la violenza sulle donne.
Si prosegue con il programma dei pomeriggi del festival:
Venerdì, ore 17.30 a Palazzo Scotto Niccolari l'incontro "Su la testa! Oltre le frontiere..." incontro con la reporter Valentina Tamborra che presenta il progetto "La sottile linea rossa" con la collaborazione di "Medicins sans frontiers". Partecipano all'incontro gli artisti Edoardo Chiesa e Mauro Pinzone. La sera alla ore 21 al Teatro Ambra la seconda serata del festival Su la testa. Tra gli ospiti Ginevra Di Marco, Il Pan del Diavolo, Jono Manson , Jaime Michaels, Paolo Ercoli, Radoslav Lorkovic, i Seawards. Presentano Lorenza Bertoglio, Fabio Vosilla e Alberto, il Cala, Calandriello.
Sabato, alle ore 17 l'incontro "L'arte che gira intorno" con l'associazione Kronoteatro (vincitrice del Premio Pisani 2017) e altri artisti tra cui Ginez e Roberta Monterosso oltre che Maurizio Cardillo, reduce da un'esperienza nello Sri Lanka da cui nascerà un libro. I presentatori della serata, come sempre scelti tra i soci dell’Associazione Zoo: Lorenza Bertoglio, Fabio Vosilla e Alberto, il Cala, Calandriello.
Soddisfazione del sindaco di Albenga Giorgio : “Complimenti e grazie. Un gruppo di amici che organizza cose importantissime divertendosi che tutta la città deve ringraziare perché mostra Albenga come un luogo da visitare e dove è bello venire dando un’offerta alla città che diversamente non potrebbe avere, collaborando anche con altri gruppi per unire sinergie e offrire qualcosa che altrimenti non si potrebbe dare. Collaborando il risultato è migliore. Lezione da imparare!”.
Seguono i ringraziamenti dell'assessore al turismo Passino e dell’amministrazione che: “è schierata con l’Associazione Zoo, come sempre quando vengono proposte manifestazioni importanti. È possibile che nel 2018 si possano presentare nuove iniziative.”.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponbibile un modulo dedicato.