C'era una volta Euroflora

Era prevista per l'anno prossimo.

Pochi navigatori di questo sito, certo non più giovanissimi, non avranno mai marcato visita ad Euroflora che a Genova, insieme al Salone Nautico, rappresentava il fiore all’occhiello della Liguria. Un’esposizione floreale internazionale da far girare la testa: per poterla visitare tutta non bastava un’intera giornata. Un’autentica meraviglia soffermarsi su specie di fiori rarissime con tutti gli stand attrezzati a spiegare ogni particolarità di quanto esposto.

Tutto sembrava pronto per un grande ritorno dell’evento, tanto che il nuovo sindaco, in campagna elettorale, aveva fatto di Euroflora un punto fermo del suo programma. Ma non sarà così perché proprio poche ore fa è arrivata la conferma che nel 2018 Euroflora non ci sarà, se ne riparlerà per l’anno successivo. Non ci sono i tempi, e forse i fondi, per allestire un evento così imponente.

La sensazione è che la rassegna non tornerà più nel capoluogo genovese e troverà collocazione in altre città europee. Con tanto rammarico di chi sperava di rivisitare un’esposizione di grande fascino.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponbibile un modulo dedicato.